Luisa Miller - Teatro Carlo Felice Streaming

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

INFO EVENTI > 2014 > Opere


Martedì 18 Novembre 2014 ore 20.30
inizio diretta ore 20.10
Tuesday, November 9, 2014 - h 7:10 PM (in GMT)



Venerdì 28 Novembre 2014 ore 20.30
inizio diretta ore 20.10
Friday, November 28, 2014 - h 7:10 PM (in GMT)



Melodramma tragico in tre atti di Salvatore Cammarano
Musica di Giuseppe Verdi



 

Direttore Andrea Battistoni 

Regia Leo Nucci 

ripresa da Salvo Piro 

Scene Rinaldo Rinaldi 

Costumi Alberto Spiazzi 

Luci Claudio Schmid 

Allestimento Teatro Municipale di Piacenza - Teatro Comunale di Ferrara - Teatro Alighieri di Ravenna 

Orchestra Teatro Carlo Felice Coro Teatro Carlo Felice

Maestro del Coro Pablo Assante


cast 18 Novembre


Miller 

Leo Nucci 

 Luisa 

Anna Pirozzi 

 Rodolfo 

Giuseppe Gipali 

 Conte Walter 

 Carlo Colombara 

Federica 

 Daniela Innamorati 

 Wurm 

 Giovanni Battista Parodi 

 Laura 

 Sofia Koberidze

Un contadino 

 Alberto Angeleri

_____________________________


cast 28 Novembre



Miller

 Mansoo Kim 

 Luisa 

 Anna Pirozzi 

 Rodolfo 

 Giuseppe Gipali

 Conte Walter 

 Carlo Colombara 

 Federica 

 Daniela Innamorati 

 Wurm 

 Giovanni Battista Parodi

Laura 

 Sofia Koberidze 

Un contadino 

 Giampiero De Paoli


 
 
 

La grandezza di Verdi è nell’incredibile capacità di superare se stesso ad ogni nuova opera, fino a raggiungere le vette degli ultimi capolavori. In questo percorso di maturazione e rinnovamento stilistici (che non ha paragoni nella storia della musica), Luisa Miller rappresenta una tappa fondamentale: è un ponte gettato tra il primo e il secondo Verdi che, dalle tragedie collettive del primo periodo, condurrà a quelle più personali e intime di Traviata e Rigoletto. Con Luisa Miller Verdi inizia a staccarsi dai vasti affreschi storici e a spostarsi verso l’analisi delle emozioni e delle psicologie connesse ai drammi borghesi. E la scrittura vocale della protagonista, vittima di un amore reso impossibile dagli intrighi di palazzo, preannuncia già in parte, infatti, quella di Violetta.
Il libretto, di Salvatore Cammarano, è tratto dal dramma Kabala und Liebe [Amore e raggiro] di Schiller. L’opera debuttò con successo pieno l’8 dicembre 1849 al Teatro San Carlo di Napoli.
L’allestimento della Luisa Miller proposto quest’anno dal Carlo Felice è una produzione della Fondazione Teatri Piacenza, Ferrara, Ravenna. E vede come regista il più grande Rigoletto del nostro tempo, Leo Nucci. «Abbiamo spostato l’azione dal ‘600 all’800 – spiega Nucci – perché nel dramma di Verdi il tempo, indicato nel libretto, è ininfluente, non condiziona la storia. Così l’abbiamo pensato nell’800, ma non ne abbiamo mutato né travisato la sostanza. Il regista è Verdi ed è importante rimettere al centro il dramma, la coerenza e l’intelligenza della drammaturgia.» 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

(c) 2004 Fondazione Teatro Carlo Felice - P.IVA 00279200109 -
Genova - Passo Eugenio Montale 4 - Tel 0105381.1


 
Torna ai contenuti | Torna al menu